Home » Regate e risultati » Palio 2013 a Bellagio

Palio 2013 a Bellagio

51^ Edizione Palio remiero del Lario a Bellagio

51^ Edizione Palio remiero del Lario a Bellagio - AMICI DELLA LUCIA

66° anniversario del varo


Nella scia di una tradizione
che è storia del Lario

 


Anche se non c'è una separazione temporale il Palio continua ritornando nella sua forma alle origini del 1947 quando il giornalista Ferrario Enrico Luigi (F.E.L.) lo lanciò per offrire al lago di Como una stupenda manifestazione per la popolazione lariana, un evento di unione tra la gente del lago e turisti che ricominciavano a scegliere il Lario per le loro vacanze.
Evento festoso, il Palio doveva essere e per 50 anni lo è stato perché ha offerto incontri sportivi e di unione tra le genti del lago anche se il folclore ha colorato non poche edizioni di pure contestazioni campanilistiche. Il Palio è stato un avvenimento storico culturale-folcloristico riempendo negli anni pagine di quotidiani sportivi e seguiti dal settimanale “Ul Tivan” e da “Como dove sei” edito dalla Famiglia Comasca nel quale l’avv. Stefano Benzoni si divertiva a raccontare le curiosità delle gare alle quali partecipava per lo spirito che animava il Palio. Ne raccontiamo una del 1950 dove Bellagio vinceva per la prima volta.

 

 

...1950. 31 agosto
Io avevo compiuto i 50 anni da tre settimane e scesi in lizza con l’amico Martinelli. Ci seguì su un elegante piccoli motoscafo l’avv. Angelo Luzzani maestro di diritto ed ex campione di nuoto ma soprattutto di calcio, con mio figlio Sandro – ora avvocato –. Fu una gara durissima: dodici equipaggi concorrenti provenienti dai vari paesi del lago.
Venti minuti circa di sforzo veramente sovrumano! La tenacia e l’impegno di Martinelli e miei furono premiati. Giungemmo a Villa Olmo terzi su ben dodici concorrenti. Non è forse fonte di bella nostalgia? La sera gran cena e libagione non certo scarsa. Oggi molti irridono a quegli sforzi e non sanno che su i campi di battaglia come in tutte le manifestazioni difficili della vita, quel tipo di volontà fu la fonte di autenticheaffermazioni, se non di vittorie, anche cruente.
Chissà perché oggi molti ricchi preferiscono spendere il loro denaro in manifestazioni di scarso valore morale! Forse non vedono nello sport remiero una fucina di energie preziose e soprattutto una scuola che tien lontani i giovani dalle mollezze che sono fonti di decadimento delle Nazioni.
Vedi la storia di Roma.
Chiedo venia ai lettori se ho rubato a loro cinque minuti che avrebbero dedicato magari a discutere di politica che oggi proprio non insegna più nulla. Risfoderiamo le spade dello sport, intendo alludere a quello non retribuito, e ancora sentiremo quegli inni gogliardici che accompagnarono persino nelle trincee i nostri fratelli più forti!
                                                                     Stefano Benzoni

 

 


Anche se non c'è una pausa temporale il 2013 segna l’inizio del terzo periodo del Palio Remiero del Lario che offre una storica novità: la presenza ufficiale di varie “Lucie” dei comuni lecchesi, un avvenimento atteso da molti anni, ha confermare ancora una volta che la storia del lago di Como è una sola. Questo motivo costituirà sicuramente una attrattiva in più per una manifestazione già ricca di  episodi che inducono all’unione delle genti anche se il gusto del sano campanilismo darà sempre quel caratteristico sapore alla manifestazione.


                                               Il presidente “Amici della Lucia”

 

Articolo La Provincia del 15/7/2013

Articolo La Provincia del 15/7/2013 - AMICI DELLA LUCIA

PALIO REMIERO 2013 BELLAGIO

Domenica 1 settembre Bellagio ospiterà l’edizione numero 51 del Palio remiero del Lario. Un’edizione storica, della svolta, tanto che sarebbe il caso definirla la “50+1”, visto che per la prima volta, nei sessantasei anni di regate (l’inizio è stato nel 1947, ma nel mezzo il periodo di sospensione, proprio a metà della storia, dal 1972 sino al 1988, per le intemperanze e le contestazioni), sarà davvero universale con la presenza anche delle Lucie della sponda lecchese. Dopo le delusioni della gara del cinquantenario, con l’ammutinamento per protesta di Argegno, Domaso e Lenno (una situazione mai accaduta in precedenza) e la conseguente rinuncia da parte dell’Associazione Amici della Lucia, di proseguire nell’organizzazione del circuito preparatorio, è arrivata la soddisfazione dell’universalità del Palio. Dopo le emozioni – ed anche il successo - della prima edizione del Trofeo Banco di Credito Cooperativo di Lezzeno (proposto è voluto dal delegato provinciale Saverio Vaccani) , c’è grande attesa per quello che rimane l’appuntamento clou della stagione, per le tipiche imbarcazioni del lago di Como. Felice anche la scelta della location, proprio al centro dei due rami, ad abbracciare ed accogliere i comuni della sponda comasca e lecchese. E c’è grande attesa anche per la gara, con i fratelli bellagini Domenico e Giannino Gelpi, che sulle acque di casa, dopo aver vinto lo “scudetto” puntano al double e al bis dell’anno scorso. Gli avversari però non mancano, a partire dai tremezzini Lino De Lorenzi e Fabio Leoni e dai domasini Moreno Rumi e Omar Poncia, che hanno lottato sino all’ultimo per il successo nel trofeo Bcc Lezzeno. Un’altra incognita è la consistenza degli equipaggi lecchesi che si misureranno per la prima volta con i più “scafati” laghèe comaschi. L’appuntamento è per domenica 1 settembre a partire dalle 14.30, con l’arrivo delle imbarcazioni a Loppia. Alle 15 seguirà la sfilata con gli sbandieratori e con il Palio e alle 16 (dopo il consiglio di regata) il via alle due batterie sulla distanza dei 1.000 metri. Alle 17.30 la finale sul doppio chilometro, per le prime nove Lucie per la conquista del Palio. G. Ans.

EQUIPAGGI E COMUNI

EQUIPAGGI E COMUNI - AMICI DELLA LUCIA

SOCIETA'

COMUNI

ATLETI

 

 

 

A.S.D. BELLAGINA

 

 

 

 

 

COMUNE DI BELLAGIO

 

 

 

COMUNE DI ARGEGNO

GELPI GIANNINO

 

GELPI DOMENICO

 

GRAMMATICA PAOLO

 

SANCASSANI CESARE

 

 

 

 

 

A.S.D. STELLA LARIO

 

 

 

 

 

 

COMUNE DI LAGLIO

 

 

 

 

 

COMUNE DI DOMASO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PIFFARETTI SANDRO

 

BETTA MARCO

 

 

 

PONCIA OMAR

 

RUMI MORENO

 

 

 

 

 

A.S.D. LA SPORTIVA

LEZZENO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A.S.D. TREMEZZINA

 

 

 

 

 

 

 

COMUNE DI LEZZENO

 

 

 

 

COMUNE DI NESSO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNE DI LENNO

 

 

 

 

COMUNE DI OSSUCCIO

 

 

 

 

COMUNE DI COLONNO

 

 

 

 

 

VALLI EMILIANO

 

VALLI STEFANO

 

 

MOLINARI STEFANO

 

PONZINI STEFANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ABBATE RINO

 

ABBATE MICHAEL

 

 

DE LORENZI MARCO

 

GALLI GIORGIO

 

 

BELLOSI TIBERIO

 

BORDOLI LIVIO MORIS

 

 

 

 

 

A.S.D.

AMICI DELLA LUCIA

 

 

 

 

COMUNE DI TREMEZZO

 

DE LORENZI LINO

 

LEONI FABIO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A.S.D.

GRUPPO MANZONIANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNE DI OLIVETO LARIO

 

 

 

 

COMUNE DI GARLATE

 

 

 

 

COMUNE DI BELLANO

 

 

 

 

 

 

 

 

GILARDONI GIORGIO

 

RIVA GIOVANNI

 

 

 

LENTINO ROCCO

 

VIGEVANO ANDREA

 

 

NOGARA GIOVANNI

 

VIGANO' ETTORE

 

 

PALIO REMIERO 2013 BELLAGIO

PALIO REMIERO 2013 BELLAGIO - AMICI DELLA LUCIA
AMICI DELLA LUCIA

LEGA NAVALE GARDA

AMICI DELLA LUCIA

waterbike

PALIO 2016 PERCORSO DOMASO

PALIO 2016 PERCORSO DOMASO - AMICI DELLA LUCIA

PERCORSO PALIO 2016 DOMASO

BCC LEZZENO

BCC LEZZENO - AMICI DELLA LUCIA

LA BANCA DEL NOSTRO TERRITORIO

THE COMO LAKE

THE COMO LAKE - AMICI DELLA LUCIA

THE COMO LAKE

GRUPPO MANZONIANO LECCO

GRUPPO MANZONIANO LECCO - AMICI DELLA LUCIA

REGATA MALGRATE 2013

PALIO REMIERO DEL LARIO A TREMEZZO 52MA EDIZIONE

52ma edizione Palio Remiero del Lario

MATRIMONIO

MATRIMONIO - AMICI DELLA LUCIA

MATRIMONIO ROSSELLA E DAVIDE

PALIO DELLE CONTRADE GARDA

PALIO DELLE CONTRADE GARDA - AMICI DELLA LUCIA

PALIO DELLE CONTRADE GARDA

ilgiardinodilucaeviola

ilgiardinodilucaeviola - AMICI DELLA LUCIA

IL GIARDINO DI LUCA E VIOLA